REGOLAMENTO CONCORSO

1) L’Associazione Pro Loco di Pontelandolfo, nell’ambito del programma di eventi natalizi denominato “Natale Insieme 2019/2020 – RISORSE TERRITORIALI, LEGAMI SOCIALI”, organizza con il patrocinio del Comune l’VIII Edizione del Concorso “Presepi sotto la Torre”.
2) L’obiettivo del concorso è contribuire alla riscoperta, tutela e valorizzazione della tradizione presepistica locale attraverso la realizzazione di opere fatte a mano con ogni tipo di tecnica, materiale, forma e dimensioni.
3) La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i residenti nel Comune di Pontelandolfo, senza vincoli di età, sesso, provenienza, colore politico, credo religioso. Possono partecipare singoli,
gruppi, associazioni, scuole, famiglie, condomìni, quartieri.
4) Per iscriversi occorre comunicare il proprio nominativo a uno dei seguenti numeri di riferimento: 338-2667156 (Mariavittoria), 338-5369598 (Antonio) e 339-3066233 (Nicola), ENTRO E NON OLTRE il 31 dicembre 2019.
5) Ai partecipanti è richiesto l’invio, a mezzo email (pontelandolfoproloco@gmail.com) o whatsapp (338-2667156), di una descrizione dell’opera quanto più possibile dettagliata e corredata da foto e video.
6) I partecipanti garantiscono la paternità delle opere e, accettando il presente Regolamento, autorizzano la pubblicazione e diffusione delle immagini dei presepi in concorso.
7) Le opere saranno visionate e valutate da una Commissione di esperti così composta:


• Ettore Rossi, Direttore Pastorale del Lavoro della Diocesi di Benevento e
responsabile CIVES organizzato in collaborazione dal “Centro di Cultura R. Calabrìa” e
l’Università Cattolica;
• Filiberto Parente, Presidente Regionale ACLI e Portavoce Forum Terzo Settore;
• Pasquale Orlando, Presidente di Sannio Social Factory;
• Antonio De Lucia, Capo Ufficio Stampa Amministrazione Provinciale di Benevento;
• Salvatore Esposito, Direttore Responsabile “Cronache del Sannio”.
8) I criteri alla base della valutazione saranno indicativamente i seguenti: a) armonia della composizione; b) espressività religiosa; c) originalità; d) scenografia; e) lavorazione artigianale;
f) difficoltà tecnica di realizzazione; g) utilizzo di materiali di recupero; h) effetti speciali.
9) La Commissione esaminatrice visiterà i presepi in gara il 6 gennaio dalle ore 9:00 alle 13:00.
10) La proclamazione dei vincitori avverrà nella sala comunale “Papa Giovanni Paolo II” nel pomeriggio dello stesso 6 gennaio 2020. A tutti i presepisti sarà consegnato un attestato di partecipazione. I primi tre classificati riceveranno una targa premio.

Please follow and like us: