Pontelandolfo 1861

Pontelandolfo è noto per essere stato, insieme a Casalduni e, il 14 agosto 1861, teatro di un eccidio, perpetrato dal Regio Esercito italiano come ritorsione per l’uccisione, dopo che si erano arresi, di 1 ufficiale, 40 soldati e 4 carabinieri effettuato da circa duecento briganti capeggiati dal cerretese Cosimo Giordano.

Per vendetta, il colonnello dell’esercito Pier Eleonoro Negri, al comando di un battaglione di 500 bersaglieri, massacrò un numero stimato di oltre 400 inermi cittadini e distrusse il paese incendiandolo.

Alla strage il gruppo musicale degli Stormy Six ha dedicato una canzone all’eccidio dal nome Pontelandolfo.

 

Per maggiori dettagli circa gli avvenimenti dell’Agosto 1861, potete visitare il seguente sito web:

https://www.pontelandolfo1861.it/cenni-storici/