…Approfittanto della quarantena ho portato a termine un progetto che avevo in cantiere da anni.
Sono riuscito a pubblicare con KDP e viene distribuito da Amazon il mio ultimo libro “Nessun altro si salverà!”.
Il libro racconta una storia vera, basata su un diario manoscritto, della storia di mio Padre Perugini Michele che il 23 marzo del 1942 pilotava il cacciatorpediniere Scirocco nel corso della seconda battaglia navale della Sirte.
Lo scirocco andò a fondo alle 05.45 del 23 marzo del 42 nelle gelide acque tempestose del Canale di Sicilia. Riuscirono a salire su una zattera solo sette marinai dei 176 membri dell’equipaggio.

Ma nei giorni successivi al naufragio cinque compagni della zattera morirono di stenti, di paura e di stress.
Si salvò solo mio Padre e il marò Domenico Frisenda, che dopo inenarrabili disavventure vennero recuperati miracolasemente da un idro italiano a 80 miglia ad est di Malta. Mi è costato molto impegno questo lavoro e anni di ricerche. Spero che a qualcuno possa interessare.
Please follow and like us: