Il 23 aprile Pontelandolfo ricorda, come ogni anno dal 1987, le vittime di un tragico evento avvenuto a Bridgeport nello Stato del Connecticut.
In quella data, 8 figli della nostra terra, emigrati negli Stati Uniti in cerca di lavoro, persero la vita travolti dal crollo del grattacielo in costruzione L’Ambiance Plaza al quale stavano lavorando. I loro nomi erano Addona Michele, D’Addona Francesco, D’Addona William, Mancini Rocco, Paternostro Giuseppe, Perugini A. Antonio, Rinaldi Anthony, Visconti Frank, vittime del lavoro e originari di Pontelandolfo.


Non essendo possibile raccogliersi presso il monumento dedicato alle vittime, la commemorazione annuale, su iniziativa dell’Amministrazione Comunale, consisterà nell’osservanza da parte di tutti i cittadini di Pontelandolfo di un minuto di silenzio alle ore 13:30, ciascuno nel luogo in cui si trova. In ricordo dell’evento luttuoso sarà, inoltre, esposta la bandiera tricolore a mezz’asta sulla facciata del Municipio.
In questo difficile periodo di emergenza che -purtroppo- ancora una volta tristemente ci accomuna, il nostro paese si stringe così idealmente alla sua comunità italiana negli Stati Uniti per ricordare questi tragici fatti.
Gli anni trascorsi e le distanze non potranno minare il vincolo di solidarietà e fratellanza che unisce i cittadini di Pontelandolfo sparsi per il mondo.

Please follow and like us: