In un torrido pomeriggio di luglio la notizia ci colpisce come un pugno nello stomaco. Il Maestro  è scomparso all’età di 88 anni e, è proprio il caso di dirlo lascia un vuoto incolmabile in tutti noi cittadini di Pontelandolfo.

Nulla sarà più come prima. Il nostro concittadino onorario, che è stato, con la sua passione emotiva, gloria e vanto della nostra comunità ha abbandonato  le sue spoglie mortali per iniziare una grande e meravigliosa avventura nell’empireo dei grandi artisti.

Il Maestro era legatissimo a Pontelandolfo che era stato il luogo della sua infanzia e gioventù spensierata. Ogni anno, puntualmente, ritornava a salutarci ed era bello incontrarlo e scambiare con lui qualche parola con il senso di un’amicizia senza tempo.  La sua arguzia, il suo sorriso, allo stesso tempo cinico e beffardo era di per se un messaggio intelligente  e complice che scioglieva qualsiasi riserva di affetto.

Non possiamo non ricordare quell’estate del 1975 quando il Maestro Ugo Gregoretti regalò a Pontelandolfo il concerto degli inti illimani che  erano stati costretti all’esilio in conseguenza del golpe Cileno  del 1973.  Il concerto cui parteciparono molte migliaia di persone fu un fantastico e irripetibile momento di Musica, Politica e Cultura. La produzione RAI rimarrà nella memoria collettiva di chi ebbe l’opportunità di parteciparvi per sempre.

Il Maestro ha anche donato a Pontelandolfo ciò che aveva di più caro: La Fondazione Ugo Gregoretti che raccoglie nel palazzo Rinaldi tutti i suoi cimeli artistici, i premi, e gli infiniti ricordi di una vita spesa ai massimi livelli artistici.

Infine, il Maestro ha creato a Pontelandolfo il Comicron Film Festival che ogni anno raccoglie artisti, registi e personalità del cinema del teatro e dello spettacolo da tutto il mondo.

Se ne andato. In un pomeriggio caldo di luglio, in sordina, come lui amava vivere, e siamo certi che lassù in paradiso sta già raccontando una delle sue storielle divertenti ad alcuni angeli che seduti in cerchio stanno ad ascoltare le parole di una persona, un artista, un uomo unico ed eccezionale. Riposa in pace.. grande Ugo.

Carlo Perugini

Please follow and like us: